Pages Menu
TwitterRssFacebook

DEFINIZIONI

RIFORME

MONITORAGGIO

ATTUALITÀ

Che cos’è il debito pubblico

Il deficit si crea quando in un anno si spende più di quanto si incassa. Il debito è la somma di tutti i deficit annuali

Pressione fiscale

Prelievo fiscale medio sul reddito dei cittadini

Riforma sul patrimonio

Valorizzare immobili e partecipazioni finanziarie e venderne una parte per fare cassa e diminuire il debito pubblico

Riforma sulle partecipate

Ridurre il numero da 8.000 a 1.000. Risparmiare almeno 3 miliardi di sprechi

Derivati: cosa sono e come li usa lo stato

Da strumenti di protezione a strumenti di distruzione. Una bomba ad orologeria con 42 miliardi di perdite

Accise: il bancomat dello stato. E il cittadino paga

Le tasse sulla benzina: per ogni litro di carburante più di 1 euro se li prende lo Stato

Perché dobbiamo stare attenti alla Grecia

Il debito greco con l’Italia è cresciuto del 500% in 5 anni. L’Italia ha prestato 61,2 miliardi di euro

Editoriale IBL – ILVA: l’esperienza non insegna

Un altro salvataggio di Stato con i soldi dei cittadini. E continua l’agonia

Scritto da il lug 27, 2018 in Attualità, Primo Piano | 0 commenti

Marcello Foa nominato presidente della Rai

Marcello Foa nominato presidente della Rai

Su proposta del ministro del Tesoro Giovanni Tria, la commissione di Vigilanza Rai voterà Marcello Foa, fra i fondatori di questo sito, come prossimo presidente della Rai, in sostituzione di Monica Maggioni. Il nome di Fabrizio Salini è stato invece proposto per la carica di amministratore delegato dell’azienda di Viale Mazzini.

Così Alberto Siccardi, fondatore e proprietario di Capire Davvero la crisi, ha voluto commentare la notizia:

“Sono molto felice e onorato di annunciare la nomina del nostro grande amico Marcello Foa a Presidente della RAI. L’uomo giusto al momento giusto nel posto giusto, capace di fare tremare un establishment in gran parte da rivedere e farlo in modo semplice, equilibrato e politicamente coerente. Tanti di questi giorni per il nostro amico e, incrociando le dita per lui, un grande abbraccio.”

Marcello Foa, nato a Milano nel 1963, lavora da sempre nel mondo del giornalismo. Dopo gli esordi in Svizzera, nel 1989 viene assunto da Indro Montanelli al Giornale, dove rimane fino al 2011 come caporedattore della redazione Esteri e poi come inviato speciale. Per il quotidiano milanese scrive ancora come blogger.

Dal 2011 al 2018 ha lavora principalmente in Svizzera come direttore editoriale del gruppo editoriale Timedia Holding Sa e del quotidiano “Corriere del Ticino” e poi come amministratore delegato sia della Società Editrice del Corriere del Ticino SA di Muzzano (Svizzera) sia del gruppo della Società Editrice del Corriere del Ticino SA).

Saggista e scrittore, tiene corsi universitari di giornalismo e di comunicazione in diverse accademie in Italia e in Svizzera. A lui i migliori auguri di buon lavoro da parte di Alberto Siccardi e di tutta la redazione di questo sito.

Condividi

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Email
  • RSS
  • Print

Scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito utilizza cookie. Continuando la navigazione se ne autorizza l'uso.
Ulteriori informazioni
Ok
Email
Print