Come Votare Al Referendum Costituzionale Fuori Sede?

Referendum costituzionale del 20 e 21 settembre: i fuori sede possono votare come rappresentanti di lista. I cittadini ‘fuori sede’ potranno votare al referendum costituzionale fuori dal Comune di residenza, ma devono farsi nominare rappresentanti di lista di Maurizio Ribechini (articolo) e Simona Laboccetta (video)

Come votare al referendum costituzionale 2020?

Studenti e lavoratori fuori sede potranno votare al Referendum Costituzionale del 20-21 Settembre 2020. Si tratta di una possibilità che si trova nascosta tra le pieghe delle legge elettorale ma che abbiamo scoperto parecchio tempo fa. Prendetevi 2 minuti per leggere questo post fino alla fine per scoprire come fare.

Qual è la differenza tra referendum e elezioni politiche?

Referendum ed elezioni politiche hanno una differenza sostanziale che consente di votare fuori sede. Come si sa, per il rinnovo della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica ci sono dei collegi territoriali in cui, in base al territorio ed al numero di aventi diritto, viene eletto un certo numero di parlamentari.

Qual è la differenza tra referendum e elezioni politiche?

Referendum ed elezioni politiche hanno una differenza sostanziale che consente di votare fuori sede. Come si sa, per il rinnovo della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica ci sono dei collegi territoriali in cui, in base al territorio ed al numero di aventi diritto, viene eletto un certo numero di parlamentari.

Leave a Reply

Your email address will not be published.