Cosa Si Va A Votare Il 4 Dicembre?

Nel referendum del 4 dicembre si voterà sulla fine del bicameralismo perfetto, sulla cancellazione della figura del senatore a vita, sul modo in cui verranno eletti i senatori e la composizione del Senato stesso, sull’ abolizione delle Province e del Cnel (il Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro), sulle regole per l’elezione del Capo dello Stato e su altri aspetti che riguardano il funzionamento dei referendum.

Chi ha diritto di voto alle amministrative?

Chi può votare

In Italia il diritto di voto (elettorato attivo) è garantito dal principio del suffragio universale; di conseguenza, tutti i cittadini italiani maggiorenni sono iscritti d’ufficio nelle liste degli elettori.

Cosa fare se si sbaglia a votare?

Sì, secondo la più recente giurisprudenza, l’elettore che si rende conto di aver sbagliato nel votare può chiedere al presidente del seggio di sostituire la scheda stessa, potendo esprimere nuovamente il proprio voto.

Quanto durano le elezioni amministrative?

Le elezioni amministrative in Italia sono i procedimenti elettorali consistenti nella chiamata quinquennale alle urne dei cittadini per esprimere il voto per il rinnovo dei consigli comunali e, dal 1993, per la contestuale elezione del sindaco.

Quando le elezioni non sono valide?

138 della Costituzione. È stata lasciata libertà di scelta ai Comuni per i referendum locali previsti dall’art. 8 del TUEL, e la percentuale di validità varia dal quorum zero fino al 70% degli aventi diritto. Qualora non si siano raggiunte tali percentuali, l’elezione è nulla.

Chi è escluso dal diritto di voto?

La norma costituzionale indica perciò due soli requisiti positivi per l’esercizio del diritto di voto. La cittadinanza italiana. Sono esclusi gli apolidi e gli stranieri, con la sola eccezione dei cittadini dell’Unione europea per le elezioni comunali ed europee.

See also:  Come Fare Una Carta Di Credito?

Chi non è cittadino italiano può votare?

A dettare le regole è il decreto legislativo 12 aprile 1996, n. 197, che ha recepito la Direttiva 94/80/CE sulle “modalità di esercizio del diritto di voto e di eleggibilità alle elezioni comunali per i cittadini dell’Unione che risiedono in uno Stato membro di cui non hanno la cittadinanza”.

Come si calcola il quorum per eleggere i consiglieri comunali?

Alla lista collegata al candidato alla carica di sindaco che ha riportato il maggior numero di voti sono attribuiti due terzi dei seggi assegnati al consiglio, con arrotondamento all’unita’ superiore qualora il numero dei consiglieri da assegnare alla lista contenga una cifra decimale superiore a 50 centesimi.

Quanto dura l’amministrazione comunale?

Il sindaco, il vicesindaco e il consiglio comunale durano in carica per un periodo di cinque anni e il mandato decorre dalla data delle elezioni.

Quanto dura in carica la giunta comunale?

La durata della giunta e’ fissata in quattro anni. La composizione della giunta viene comunicata, entro dieci giorni dall’insediamento, in seduta pubblica, al consiglio comunale che puo’ esprimere formalmente le proprie valutazioni.

Quanto può durare la carica di un sindaco?

Sindaco, sindaca

la carica dura cinque anni e comunque fino alla nomina dei successori.

Quando non si raggiunge il quorum?

Nel referendum confermativo, detto anche costituzionale o sospensivo, si prescinde dal quorum, ossia si procede al conteggio dei voti validamente espressi indipendentemente se abbia partecipato o meno alla consultazione la maggioranza degli aventi diritto, a differenza pertanto da quanto avviene nel referendum

Cosa si intende per maggioranza qualificata?

Un’opzione consegue una maggioranza qualificata se ottiene un numero di voti maggiore o uguale a un quorum funzionale fissato in una frazione superiore alla metà del numero totale dei votanti o degli aventi diritto al voto. Le frazioni di solito utilizzate per fissare tale quorum sono 3/5, 2/3, 3/4 e 4/5.

See also:  Come Calcolare Il Codice Fiscale?

Quanto deve essere il quorum?

Per la validità della consultazione referendaria popolare è necessario che si rechino alle urne metà degli aventi diritto al voto più uno.

Leave a Reply

Your email address will not be published.